Ricerca percorso sulla mappa

Problema: sei arrivato alla stazione ferroviaria centrale di Riga e devi raggiungere il seminario alla EU House. Non sai come arrivarci. Cosa puoi fare per risolvere questo problema: come trovare il percorso?

In poche parole

Utilizza lo strumento Google Maps.

Google Maps è uno strumento di ricerca della posizione che permette di geolocalizzare un punto specifico, calcolare percorsi, trovare i luoghi di interesse più vicini o vedere l’aspetto di un luogo a livello stradale tramite Google Street View. È stato sviluppato nel 2005, inizialmente per Internet Explorer e Mozilla Firefox su PC.

Google Street View è uno strumento disponibile all’interno di Google Maps che permette di visualizzare un luogo attraverso fotografie panoramiche a livello stradale. Il suo contenuto è preparato dal team di Google, ma anche dal materiale fornito dai suoi collaboratori. L’azienda stessa incoraggia i propri utenti a inviare materiale per espandere il proprio archivio in tutte le parti del mondo in modo da documentarlo.

Per l’utente è uno strumento molto pratico quando si tratta di trovare la posizione di un punto esatto o di studiare un itinerario a piedi o in auto. Anche per farsi un’idea delle caratteristiche della zona in cui si vuole andare per determinare aspetti come se è facile parcheggiare o cosa c’è intorno.

Logo di Google Maps:


Immergiamoci più a fondo

Come funziona Google Maps

Google Maps è una mappa stradale digitale che si nutre delle informazioni delle auto Street View adattate per catturare immagini a livello stradale e del segnale GPS dei dispositivi mobili degli utenti, nonché di altri metodi come motoslitte, scooter o carrelli adattati che consentono di raggiungere i luoghi più remoti e all’interno degli edifici eccezionali.

Una volta ottenuto il punto desiderato, la mappa stradale di Google offre la possibilità di selezionare il percorso per arrivare in auto, a piedi o con i mezzi pubblici.

Vantaggi di Google Maps

Google Maps funziona sia per computer che per dispositivi mobili (telefoni e tablet), ma è sugli smartphone che le sue massime prestazioni sono ottenute dalla facilità di trovare un punto in un trasferimento e dalla possibilità di osservare in tempo reale la posizione dell’utente stesso .

Un altro dei suoi principali vantaggi è che può essere visto nella versione della mappa stradale tradizionale, in rilievo o con vista satellitare, che mostra la disposizione delle strade e dei percorsi ad angoli zenitali, il che facilita il chiaro apprezzamento della tipologia degli edifici o della distribuzione di strade, piazze, parchi, ecc.

Permette di salvare posizioni e scaricare mappe offline, un vantaggio molto utile quando si viaggia all’estero o quando si hanno problemi di connessione con il dispositivo utilizzato.

Come usare Google Maps:

  1. Nella finestra di ricerca di Google, scrivi l’indirizzo del punto di partenza e seleziona l’opzione Mappe:

2. Sul lato sinistro della mappa, seleziona Direzione, aggiungi Destinazione.

3. Il servizio calcolerà le opzioni per raggiungere la meta, la distanza e il tempo necessario per il tragitto.

4. Le opzioni del percorso verranno visualizzate sulla mappa e descritte:


Link utili:

Vantaggi di Google Maps