Download ed e-mail sospetti

In poche parole

È sempre più frequente ricevere email che ci chiedono conferma di informazioni (da banche o altri enti), che ci dicono che abbiamo vinto un premio, che richiedono qualche pagamento amministrativo,… L’aspetto solitamente sembra originale ma in tutte queste casi di cui dobbiamo diffidare perché la maggior parte delle volte l’obiettivo è truffarci.


Immergiamoci più a fondo

Quando ricevi e-mail sospette, è importante adottare misure per proteggere la sicurezza online e i dati personali. Ecco alcuni passaggi che puoi eseguire:

  1. Non aprire l’e-mail: se un’e-mail sembra sospetta o proviene da un mittente sconosciuto, non aprirla. Evitare di aprirlo è uno dei modi più efficaci per proteggersi da possibili minacce.
  2. Non fare clic sui collegamenti né scaricare gli allegati: evita di fare clic sui collegamenti o di scaricare allegati da e-mail sospette, poiché potrebbero contenere malware o reindirizzarti a siti Web dannosi.
  3. Controlla l’indirizzo del mittente: controlla l’indirizzo email del mittente. Assicurati che sia legittimo e non mascherato per sembrare proveniente da un’entità attendibile.
  4. Non condividere informazioni personali: non fornire informazioni personali, finanziarie o riservate in risposta a e-mail sospette. I truffatori spesso cercano di ottenere dati sensibili in questo modo.
  5. Contrassegna e-mail come spam o phishing: la maggior parte dei servizi di posta elettronica consente di contrassegnare le e-mail sospette come spam o phishing. Ciò aiuta ad addestrare i filtri antispam e protegge gli altri utenti.
  6. Segnala il tuo provider di posta elettronica: informa il tuo provider di posta elettronica dell’e-mail sospetta in modo che possa agire se si tratta di una minaccia reale.
  7. Utilizza software di sicurezza: assicurati di avere un software di sicurezza aggiornato sul tuo computer o dispositivo. Questo tipo di software può aiutare a rilevare e bloccare e-mail dannose.
  8. Mantieni aggiornati i tuoi sistemi: mantieni aggiornati i tuoi sistemi operativi, browser Web e software di posta elettronica con gli ultimi aggiornamenti di sicurezza. Gli aggiornamenti in genere includono correzioni per vulnerabilità note.
  9. Educa i tuoi familiari: se condividi una rete o dispositivi con altri, istruisci i tuoi dipendenti o familiari sull’importanza di non aprire e-mail sospette e di farti sapere se ne ricevono una.
  10. Diffida sempre delle offerte troppo belle per essere vere: se ricevi un’e-mail che promette profitti inaspettati o regali sorprendenti, sii scettico. I truffatori spesso utilizzano queste tattiche per attirare le vittime.

Ricorda che la prevenzione è essenziale nella sicurezza informatica. Seguendo queste misure, puoi ridurre il rischio di cadere in trappole informatiche e proteggere le tue informazioni personali e finanziarie. Se hai domande o dubbi su una particolare email, è consigliabile consultare un esperto di sicurezza informatica o il supporto tecnico del tuo provider di posta elettronica prima di intraprendere ulteriori azioni.


Link utili:

Come identificare ed evitare le truffe di phishing

Individuare e segnalare le truffe